Meno di 2 italiani su 10 fiduciosi sulla ripresa post-covid

1 minuto di lettura


Solo il 15,2% degli italiani ritiene che dopo la pandemia la propria situazione economica sarà migliore. Per il 56,4% resterà uguale e per il 28,4% peggiorerà. E’ quanto emerge dai dati del 55° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese.

sat/red

Articolo precedente

Istat, la domanda interna traina la crescita del PIL

Articolo successivo

Agricoltura e industria alleate per la sostenibilità

0  0,00