Prima ordinanza cautelare italiana contro il greenwashing

1 minuto di lettura


Prima ordinanza cautelare di un Tribunale italiano in materia di greenwashing: a emetterla è stato il Tribunale di Gorizia, dopo un ricorso d’urgenza presentato da Alcantara nei confronti di una società che commercializza una materiale utilizzato anche su alcuni modelli di auto.
bla/abr/grt
Articolo precedente

Dal PNRR 330 milioni per il verde delle città

Articolo successivo

Ambiente, Guerini “Dai Carabinieri Forestali straordinaria tutela”

0  0,00