Wertmüller, l’omaggio di amici e colleghi alla camera ardente

1 minuto di lettura


Si è aperta alle 10 la camera ardente allestita in Campidoglio per Lina Wertmüller. A rendere omaggio alla regista tra gli altri, oltre alla figlia e al nipote Massimo, Dacia
Maraini, l’attore Sergio Assisi, visibilmente commosso, il ministro Franceschini e le attrici Milena Vukotic e Veronica Pivetti.
mat/mgg/gtr
Articolo precedente

Calcio: Pellegrini “Roma punto d’arrivo, siamo sulla strada giusta”

Articolo successivo

Nuova Bmw i4, sportiva 100% elettrica

0  0,00