Una nuova concezione di architettura con il “Giuramento di Pan”

1 minuto di lettura


Una nuova concezione di architettura per il futuro delle città. Ne “Il Giuramento di Pan”, libro
dell’architetto ligure Gianluca Peluffo, presentato
a Palermo, viene affrontato il tema di un’architettura dotata
di corpo e anima, capace di creare stupore come meccanismo di
condivisione e felicità. La Fondazione Federico II diventa il trait d’union tra
l’architettura, l’arte e la collettività, stimolando il dialogo
tra creatività, territorio e cittadini.
fsc/mrv/abr/gtr
Articolo precedente

Mattarella “Multilateralismo resta una priorità per l’Italia”

Articolo successivo

Lecce agli ottavi di Coppa Italia, 2-0 allo Spezia

0  0,00