Cortina diventerà un polo per il bob olimpico e paralimpico

1 minuto di lettura


Quello di Cortina diventerà un centro nazionale che verrà
gestito con personale dedicato e attività di formazione, con
una gestione manageriale, perché il brand Cortina si possa
rafforzare e le ricadute siano rilevanti. “Puntiamo alla Coppa
del Mondo del 2027, poi nel 2028 ci sono i Mondiali, ci candideremo a tutto” – ha dichiarato Zaia. dac/tvi
Articolo precedente

Un miliardo per rilanciare i borghi

Articolo successivo

Peugeot 2008, la vettura del Leone più venduta in Italia

0  0,00