Alberghi, nel 2021 -48,6% camere occupate

1 minuto di lettura


2021 drammatico per l’industria alberghiera italiana. Sulla base dei dati dell’osservatorio Confindustria, l’anno appena trascorso si archivia con un tasso di occupazione delle camere che fa registrare -48,6%, con punte nelle città d’arte che toccano il -58% a Roma e il -56,1% a Firenze.

mgg/sat/red

Articolo precedente

Covid, Papa “Ancora poche le dosi di vaccino nei Paesi poveri”

Articolo successivo

Calcio: Chelsea. Tuchel “Tutto ok con Lukaku, in campo con Tottenham”

0  0,00