Elisa canta “Zombie” per i ragazzi russi arrestati perché protestavano

1 minuto di lettura


Elisa ha pubblicato sui suoi profili social una versione chitarra e voce di “Zombie” dei The Cranberries. Il video è una dedica al gruppo di giovani russi arrestati per essere scesi in piazza contro la guerra in Ucraina che, rinchiusi in un furgone, intonavano il brano simbolo della band irlandese.

tvi/gtr

Articolo precedente

Nuova sentenza della Cassazione sulla confisca dei beni

Articolo successivo

Malagò “Questione Fontana-Federghiaccio va risolta”

0  0,00