Lavoro, assunzioni in crescita del 13% a marzo

1 minuto di lettura


Sono 359mila i lavoratori ricercati dalle imprese nel mese di marzo 2022, il 13% in più rispetto a febbraio e il 22,9% in più a fronte di un anno prima. Tiene quindi la domanda di lavoro, sebbene in un quadro di crescente incertezza per le conseguenze della guerra in Ucraina. I dati sono quelli del Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal.
mgg/abr/mrv
Articolo precedente

Ucraina, Bankitalia: forte incertezza sull’economia mondiale

Articolo successivo

Confcommercio, fare di più contro il caro-bollette

0  0,00