Incentivi per nuove imprese, 150 mln per giovani e donne

1 minuto di lettura


Riapre dal 24 marzo lo sportello per la presentazione delle domande di giovani e donne che vogliono avviare nuove imprese su tutto il territorio nazionale, attraverso agevolazioni con finanziamenti a tasso zero e contributi a fondo perduto. E’ quanto prevede il decreto pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico che rifinanzia, con 150 milioni di euro stanziati dalla legge di bilancio 2022, la misura “Oltre Nuove imprese a tasso zero”.
mgg/abr/mrv
Articolo precedente

Prevenzione del melanoma, esperti a confronto a Palermo

Articolo successivo

Bce, l’inflazione non tornerà ai livelli pre-pandemia

0  0,00