Parma, maxi sequestro di 172 oggetti in avorio

1 minuto di lettura


I militari del nucleo Carabinieri Cites di Modena, insieme ai nuclei carabinieri Cites di Bologna e
Forlì-Cesena, al raggruppamento carabinieri Cites di Roma, al Nipaaf del gruppo carabinieri Forestale di Parma e di Modena, durante un’attività finalizzata al contrasto del commercio
illecito di oggetti in avorio, presso la manifestazione “Mercanteinfiera” a Parma, hanno sequestrato 172 oggetti e denunciato 11 persone.
mgg/
Articolo precedente

Gran Galà Calcio Aic 2021, trionfo Lukaku, Girelli, Conte e Inter

Articolo successivo

Mafie, Zingaretti “Importante la memoria delle vittime”

0  0,00