Turismo, in calo del 28% i pernottamenti nel primo trimestre dell’anno

1 minuto di lettura


Il turismo riparte, ma caro-energia e tensioni internazionali rimandano il ritorno ai livelli pre-pandemia. Nel primo trimestre di quest’anno si stimano complessivamente 12,1 milioni di arrivi turistici, e 41 milioni di pernottamenti, ancora circa 16 milioni in meno, pari al 28%, rispetto allo stesso periodo del 2019. È quanto emerge dalle stime elaborate da Assoturismo. sat/gtr
Articolo precedente

UniTrieste, Mattarella apre l’anno accademico

Articolo successivo

Parchi, 3.6 milioni per 43 progetti in Emilia Romagna

0  0,00