“Un cuore per l’Ucraina”, la nuova vita dei profughi a Montevago

1 minuto di lettura


Le testimonianze di alcune delle profughe ucraine arrivate nei giorni scorsi in Sicilia grazie alla missione umanitaria “Un cuore per l’Ucraina” promossa dal comune di Montevago in collaborazione con l’associazione di volontariato “A Cuore Aperto” e altre associazioni del territorio.
pc/red
Articolo precedente

Armi, rincari e terza guerra mondiale? Le opinioni in Tv

Articolo successivo

Il Pallone Racconta – Juve-Inter e Atalanta-Napoli pro-Milan?

0  0,00