Emiliano ricorda il maresciallo Guazzelli: “Da lui ho imparato tanto”

1 minuto di lettura


“Se non avessi avuto la fortuna di incontrare Giuliano Guazzelli nella mia vita, io non sarei la persona che sono. E’ un dolore ancora profondo”. Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ricorda il maresciallo Guazzelli, medaglia d’oro al valor civile alla memoria, ucciso da Cosa nostra il 4 aprile del 1992.
fsc
Articolo precedente

Bonomi cita Cavour e invoca Draghi solo al comando

Articolo successivo

Il Milan frena col Bologna, Napoli e Inter si avvicinano

0  0,00