Brugnaro ritorna a Ca’ Farsetti per issare la bandiera ucraina

1 minuto di lettura


Un po’ affaticato dopo il ricovero ospedaliero, ma in netta ripresa, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro è tornato a Ca’ Farsetti e lo ha fatto per issare, fuori dal balcone dello splendido palazzo comunale, la bandiera dell’Ucraina. “L’Ucraina deve restare libera, W la resistenza ucraina”, ha scritto sui social il primo cittadino.

tvi/gtr

Articolo precedente

“Io accuso”, un libro di Lenzi sulla rinuncia alla libertà

Articolo successivo

“Noi Eni”, 70 anni di storia in un libro fotografico

0  0,00