Esplosione nel Ragusano, grave 14enne

1 minuto di lettura


È in prognosi riservata e restano critiche le condizioni del ragazzo di 14 anni, gravemente ferito ieri pomeriggio, insieme a un 15enne, nell’esplosione in un deposito di fuochi d’artificio in disuso a Ispica, nel Ragusano. Il giovane è ricoverato in terapia intensiva nell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. vbo/gtr/com
Articolo precedente

“Noi Eni”, 70 anni di storia in un libro fotografico

Articolo successivo

Ucraina, Papa: “Assistiamo all’impotenza dell’Onu”

0  0,00