Truffe e falso, a Reggio Calabria 10 ordinanze di custodia cautelare

1 minuto di lettura


La Guardia di Finanza di Reggio Calabria ha eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare personale e patrimoniale per oltre 3 milioni e 200 mila euro. L’accusa è associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe, falsi e autoriciclaggio
abr/mrv/
Articolo precedente

Musumeci “I giovani sono il nostro futuro, la Regione sa ascoltarli”

Articolo successivo

Riciclaggio internazionale, operazione tra Italia e Croazia

0  0,00