La Banca del sangue cordonale di Sciacca, un’eccellenza siciliana

1 minuto di lettura


Un’eccellenza siciliana: la Banca Regionale del sangue cordonale di Sciacca è oggi una delle punte di diamante della sanità dell’Isola. Quella di Sciacca è l’unica banca pubblica siciliana che oggi raccoglie e a criopreserva le cellule staminali contenute nel sangue placentare. L’uso delle Cellule Staminali Emopoietiche contenute nel sangue del cordone ombelicale rappresenta una realtà terapeutica ormai consolidata per il trattamento di pazienti affetti da patologie del sangue.
Articolo precedente

Coldiretti: basta olio di palma, abbiamo burro e olio d’oliva italiano, salubri e meno costosi

Articolo successivo

Covid, con i lockdown aumentati i sintomi di depressione

0  0,00