Guerra tra clan della camorra nel napoletano, 17 misure cautelari

1 minuto di lettura


I carabinieri hanno eseguito una misura cautelare a Napoli, Agrigento, Biella, Terni e Santamaria Capua Vetere nei confronti di 17 persone (4 in libertà, 11 già detenuti in carcere e 2 già agli arresti domiciliari per altra causa). Le indagini hanno consentito di documentare l’operatività di due clan camorristici avversi, entrambi operanti a Brusciano e centri limitrofi e dediti.
pc/red
Articolo precedente

Direttiva NIS2: prendono forma le nuove norme europee sulla sicurezza informatica e delle reti

Articolo successivo

Play-off Nba, Boston e Dallas in finale di Conference

0  0,00