All’aeroporto di Fiumicino una nuova area d’imbarco da 37mila mq

1 minuto di lettura


L’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino continua a crescere. È stata inaugurata la nuova area di imbarco A di circa 37.000 mq destinata ai voli Schengen e domestici. “È un esempio di crescita a tutela dell’ambiente e dello sviluppo reale del Paese, questo è il primo passo per uno scalo all’insegna della sostenibilità”, dice il presidente di Aeroporti di Roma, Claudio De Vincenti. “È un ponte verso il futuro”, sottolinea l’ad di AdR, Marco Troncone.
xc4/fsc/gtr
Articolo precedente

Allarme sui mutui per l’acquisto di beni immobiliari

Articolo successivo

Calcio: Tuchel “Non giudicare annata Chelsea da 2 finali ko ai rigori”

0  0,00