Castaldo “Ue non può essere ostaggio del veto ungherese”

1 minuto di lettura


“La politica estera dell’Unione europea non può essere ostaggio del veto 
di un singolo Paese”. Così l’eurodeputato del Movimento 5 stelle Fabio
Massimo Castaldo commenta lo stallo sul sesto pacchetto di sanzioni alla Russia. 

xf4/sat/gtr
Articolo precedente

F.1: Gp Spagna, Leclerc “Vogliamo tornare davanti a Red Bull”

Articolo successivo

Ucraina, Majorino “Sanzioni indispensabili contro la Russia”


0  0,00