Nel 2022 creati 260 mila posti di lavoro

1 minuto di lettura


Nonostante l’incertezza derivante dalla guerra in Ucraina e dal rialzo dei prezzi dei beni energetici, nel bimestre marzo-aprile 2022 il lavoro alle dipendenze ha continuato a crescere allo stesso tasso dei mesi precedenti. Rallentano l’industria e le costruzioni, ma l’espansione rapida del turismo sostiene la dinamica complessiva.
sat/mrv
Articolo precedente

Ue, Patto di Stabilità sospeso anche nel 2023

Articolo successivo

Biagio Antonacci torna con il nuovo singolo “Seria”

0  0,00