Giochi, Snaitech chiede norme più certe e chiare

1 minuto di lettura


L’Ad di Snaitech, Fabio Schiavolin, interviene a Malta durante il summit KPMG sull’iGaming e sulle sommesse online, chiedendo al legislatore italiano un quadro normativo chiaro e certo.

col/sat/gtr

Articolo precedente

Sud, Carfagna “Impegno per ridurre i divari”

Articolo successivo

Giochi, Snaitech “Regole più chiare per difendere la legalità”

0  0,00