Bce, peggiora la stabilità finanziaria dell’Eurozona

1 minuto di lettura


La stabilità finanziaria nell’area dell’euro è peggiorata. L’invasione russa dell’Ucraina porta a un aumento dei prezzi dell’energia e delle materie prime e aumenta i rischi per l’inflazione e la crescita. È quanto emerge da un rapporto pubblicato dalla Banca centrale europea. Nonostante i recenti aggiustamenti, alcune attività restano a rischio di ulteriori correzioni qualora le prospettive di crescita si indebolissero ulteriormente o l’inflazione si rivelasse superiore alle attese.
mrv
Articolo precedente

Webuild, a Salini la laurea honoris causa dall’Università di Genova

Articolo successivo

Alla scoperta delle edizioni limitate di DS Automobiles

0  0,00