Salario minimo, Brunetta “No a ulteriori derive stataliste”

1 minuto di lettura


“Abbiamo bisogno di più Europa, non abbiamo bisogno di un salario minimo per legge perché le nostre relazioni industriali sono sufficienti per un’ottima contrattazione”. Lo ha detto il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, a margine dell’Assemblea 2022 di Confcommercio.

xb1/sat/gtr

Articolo precedente

Landini “Problema non è il salario minimo ma aumentare i salari”

Articolo successivo

Suzuki, a luglio seconda edizione del V-Strom Day

0  0,00