Inviava all’estero soldi per jihad, arrestato 52enne bosniaco

1 minuto di lettura


Arrestato dai carabinieri del Ros un cinquantaduenne, di origine bosniaca e residente a Bologna, ritenuto responsabile di aver effettuato numerosi trasferimenti di denaro per oltre 50.000 euro in favore di esponenti di cellule terroristiche e destinati in tutto o in parte alla definizione di condotte con finalità di terrorismo.
fil/gsl
Articolo precedente

Covid, Speranza “Le mascherine sono e restano fondamentali”

Articolo successivo

Con la Danone Nations Cup il calcio femminile diventa protagonista

0  0,00