Manichini iperrealistici e realtà virtuale per formare i medici

1 minuto di lettura


Manichini iperrealistici e realtà virtuale per formare medici e chirurghi di domani. Al Gemelli Training Center arriva una nuova generazione di simulatori per l’apprendimento di manovre e procedure chirurgiche in situazioni molto simili alla realtà, anche in condizioni a elevato impatto emotivo. L’obiettivo è formare i giovani medici in maniera sempre più moderna, tenendo conto sia dell’emotività che bisogna imparare a gestire in situazioni emergenziali, sia dell’importanza del saper lavorare ‘in squadra’. Se n’è discusso nel corso di una iniziativa, alla quale hanno partecipato Raffaele Landolfi, direttore del Gemelli Training Center, e uno degli attori più amati del piccolo schermo, Luca Argentero, protagonista della fiction di Rai 1 ‘Doc, nelle tue mani’.
Articolo precedente

Calcio: Aia. Ferrieri Caputi e altri 4 arbitri promossi dalla Can C

Articolo successivo

Salute Magazine – 1/7/2022

0  0,00