Centro Nazionale Biodiversità, Università di Palermo hub centrale

1 minuto di lettura


È l’Università degli Studi di Palermo la sede centrale del nuovo Centro Nazionale di Biodiversità, che coinvolge 48 enti e Università partner, per un totale di oltre 1.300 ricercatori e diversi neoassunti. E’ un ambizioso progetto che si snoda su tutta Italia , con un punto centrale in Sicilia, proprio all’ateneo palermitano, e otto nodi che sono distribuiti su tutto il territorio nazionale.
xd7/trl/gsl
Articolo precedente

Tg News – 7/7/2022

Articolo successivo

Covid, Speranza “A settembre nuova campagna di vaccinazione”

0  0,00