Napoli, sciopero taxi, centinaia di auto occupano piazza Plebiscito

1 minuto di lettura


Una marea di automobili bianche ha invaso piazza del Plebiscito a Napoli per protestare contro la liberalizzazione del settore che porterebbe all’introduzione sul mercato di multinazionali come Uber. Oltre 300 le vetture parcheggiate nell’area pedonale compresa tra il Palazzo Reale e la Basilica di San Francesco di Paola. La mobilitazione odierna non era stata annunciata dalle organizzazioni sindacali. Inevitabili le ripercussioni sulla mobilità cittadina.

xc9/trl

Articolo precedente

Proporzionale, qualcosa si muove: è in arrivo l’«Innominatum»?

Articolo successivo

Pogba “Tornato per vincere, la Juve una scelta di cuore”

0  0,00