Monza, confiscati 2,6mln a 3 imprenditori per evasione e frode fiscale

1 minuto di lettura


La Guardia di Finanza di Monza ha confiscato oltre 2,6 milioni di euro, disposti con sentenze del Tribunale del capoluogo brianzolo e confermati dalla Corte di Appello di Milano, nei confronti di tre imprenditori condannati a vario titolo per emissione di false fatture, omessa presentazione della dichiarazione annuale delle imposte e frode fiscale.

trl/mrv

Articolo precedente

Calcio: Fiorentina. Saponara “Vogliamo finire al meglio il ritiro”

Articolo successivo

Incendio Massarosa: Bruciati 560 ettari, in arrivo altro Canadair

0  0,00