Il 10% dei positivi all’Hiv non ne è consapevole

1 minuto di lettura


Oggi l’infezione da HIV può considerarsi una malattia cronica. In Italia, l’ultimo report dell’Istituto Superiore di Sanità attesta nel 2020 1.303 nuove diagnosi. Tuttavia, l’80% dei casi di AIDS segnalati nel 2020 era costituito da persone che avevano scoperto di essere HIV positive nei sei mesi precedenti alla diagnosi di AIDS.

sat/gtr

Articolo precedente

A maggio e giugno rallenta la crescita dell’occupazione

Articolo successivo

Cancro dell’ovaio, la genomica molecolare apre nuove prospettive

0  0,00