Pos obbligatorio, essere pedanti non sempre paga

1 minuto di lettura


Iniziano le storie assurde sugli interventi fiscali a seguito di rifiuto di pagamento con POS. I rilievi dell’economista Gianni Lepre.
fsc/gsl
Articolo precedente

Ares lancia piano di crescita con l’ingresso di nuovi azionisti

Articolo successivo

È morto Villiam Vecchi, storico allenatore dei portieri del Milan

0  0,00