Così ad Avellino facevano esplodere gli sportelli Bancomat

1 minuto di lettura


Prendevano di mira gli sportelli automatici di banche e uffici postali, organizzando assalti con l’uso di esplosivi: i carabinieri del Comando provinciale di Avellino, al termine di un’indagine avviata nel 2020, hanno arrestato 9 persone in Irpinia e nelle province di Foggia, Lecce e Palermo. Al gruppo vengono contestati 6 assalti a sportelli Atm tra Avellino, Benevento e Roma.
fsc/abr/mrv
Articolo precedente

Ciclismo: Zana firma triennale per BikeExchange-Jayco

Articolo successivo

Musumeci “Il candidato sono io fino a quando la coalizione dice no”

0  0,00