Neet e giovani disoccupati, il nuovo Governo se ne occupi

1 minuto di lettura


Si torna a parlare di neet, quel 25% di giovani che non studiano, non lavorano e non cercano un’occupazione. L’analisi dell’economista Gianni Lepre.
fsc/gsl
Articolo precedente

Calciomercato: Barça. Trattativa con Busquets per ridurre le spese

Articolo successivo

Calciomercato: Cremonese. Dal Genk arriva il bomber Dessers

0  0,00