Sequestri per 4 milioni a una società di elettronica nolana

1 minuto di lettura


La Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito sequestri per oltre 4 mln di euro nei confronti di una società di elettronica nolana. La compagine societaria farebbe parte di un’articolata frode carosello realizzata mediante l’interposizione fittizia di società “cartiere”, grazie alla quale i responsabili, oltre a versare meno imposte, avrebbero indebitamente e artificiosamente creato crediti d’imposta non spettanti.
mrv/pc/red
Articolo precedente

Vicenza, setter caduto in dirupo salvato da Vvf “alpinisti”

Articolo successivo

Lukaku “Ho trovato un’Inter più forte”

0  0,00