Occupazione in lieve calo a luglio, non accadeva da un anno

1 minuto di lettura


Cala lievemente l’occupazione in Italia. A luglio, il numero dei lavoratori resta stabile sopra i 23,2 milioni pur registrando, per la prima volta da agosto 2021, una leggera diminuzione. Lo rende noto l’Istat. Rispetto a luglio dello scorso anno, l’incremento di oltre 460 mila occupati è determinato prevalentemente dai dipendenti che ammontano adesso a oltre 18 milioni 200 mila.
fsc/gsl
Articolo precedente

Tg Economia – 1/9/2022

Articolo successivo

Sicilia, De Luca “Basta con la sanità bancomat della politica”

0  0,00