Inflazione, a rischio 500 mila posti di lavoro

1 minuto di lettura


L’inflazione è ormai inarrestabile, si è passati dall’8,6% all’8,9%. Un dato che se confrontato con lo scorso anno dà l’idea precisa della deriva economica. La riflessione dell’economista Gianni Lepre.

sat/gsl

Articolo precedente

Bollette, Salvini “30 miliardi subito o si rischia una strage economica”

Articolo successivo

Operazione contro la ‘Ndrangheta tra Pavia e Milano, 13 fermi

0  0,00