Calenda “la campagna elettorale è diventata demenziale”

1 minuto di lettura


“Questa campagna elettorale, anche ieri, è diventata demenziale, tra Letta che parla di allarme democratico la mattina e non allarme democratico pomeriggio, la Meloni che propone le bicamerali. Qui stanno chiudendo tutte le imprese, da quelle commerciali a quelle industriali ed artigiane, noi rischiamo di avere insieme la recessione e un milione di persone per strada”. Lo ha detto il leader di Azione, Carlo Calenda.
xc3/tvi/mrv
Articolo precedente

Calcio: Bologna. Mihajlovic saluta tifosi “Non capisco l’esonero”

Articolo successivo

Guerra e inflazione, il prossimo Governo riveda il Pnrr

0  0,00