Emofilia, profilassi fitusiran riduce sanguinamenti del 61%

1 minuto di lettura


Durante il 30° congresso dell’International Society on Thrombosis and Haemostasis 2022 sono stati presentati i dati dello studio di fase 3 ATLAS-PPX che valuta l’efficacia e la sicurezza di fitusiran da 80 mg una volta al mese in adulti e adolescenti affetti da emofilia A o B grave, precedentemente trattati con una profilassi a base di fattori o di agenti bypassanti.

col/sat/gsl

Articolo precedente

Elezioni, Calenda “Risolvere disastrosa situazione della scuola”

Articolo successivo

Energia, Landini “Serve un piano straordinario con perno rinnovabili”

0  0,00