Milano-Cortina, Malagò “Non c’è da perdere più tempo”

1 minuto di lettura


“Agenda sportiva da dare al Governo? La mia posizione e quella del del Coni è che ci sia una persona, possibilmente con ministero e con portafoglio, in modo che possa direttamente portare risposte e soluzioni che lo sport chiede” le parole del numero uno del Comitato olimpico italiano.
pia/gm/gsl
Articolo precedente

Sci alpino: Cdm donne. Brignone “Mia gamba sinistra sta molto meglio”

Articolo successivo

Di Maio “Se ci alleiamo con chi è contro Ue, perderemo i fondi”

0  0,00