Musica in streaming, urgente riconoscere il giusto valore agli autori

1 minuto di lettura


Il mercato dello streaming è in crescita da anni, ma urge riconoscere ai creatori il giusto valore economico per i contenuti. L’appello arriva da Gesac, associazione che riunisce società di autori a cui aderisce anche Siae. “È tempo di pensare a un mercato più bilanciato e sostenibile che non lasci dietro i creatori delle opera, che di fatto alimentano questa fiorente economia”, afferma Veronique Desbrosses, General Manager di Gesac.
xf4/mgg/gtr
Articolo precedente

Il Governo vara la Nadef, previsione Pil +3,3% nel 2022

Articolo successivo

Mattarella incontra il premio Nobel per la Fisica Parisi

0  0,00