Ucraina, Moratti: “No alle parole vuote, servono aiuti concreti”

1 minuto di lettura


“Bisogna decidere da che parte stare e chi sostenere. Credo che tutti vogliamo la pace in Ucraina ma una pace senza giustizia non può esistere. Il popolo ucraino è stato aggredito, l’Europa lo sostiene e l’ha sostenuto. Essere qui oggi significa riaffermare un sostegno vero, concreto che possa permettere all’Ucraina di avere una pace giusta”. Lo ha detto l’ex
vicepresidente della Lombardia Letizia Moratti parlando coi cronisti all’Arco della pace di Milano,
xb5/abr/red
xb5/abr/mrv
Articolo precedente

Calenda “Chi chiede il disarmo degli ucraini ne chiede la resa”

Articolo successivo

Milano, prima uscita per il ministro Bernini all’Università Cattolica

0  0,00