Cremona, confiscati beni per 4,5 milioni a cosca della ‘ndrangheta

1 minuto di lettura


La Guardia di Finanza di Cremona, nel corso dell’operazione denominata “Aemilia” ha confiscato beni e quote societarie per circa 4,5 milioni di euro a una cosca della ‘ndrangheta.

pc/gtr

Articolo precedente

Calcio: Juric “Il Toro di Bologna non mi è piaciuto, con Samp al 100%”

Articolo successivo

Mondiali2022: Australia. Gli ‘italiani’ Karacic e Hrustic tra i 26

0  0,00