Stoltenberg “Non ci sono prove di un attacco russo in Polonia”

1 minuto di lettura


“Le investigazioni sull’incidente sono ancora in corso e dobbiamo ancora aspettare le conclusioni. Per il momento non c’è nessuna indicazione che si sia trattato di un attacco deliberato della Russia. Non c’è nessuna evidenza che la Russia stia preparando attacchi a membri della Nato”. Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, dopo la riunione del Consiglio Atlantico, in merito all’esplosione che ha provocato due morti in Polonia, nei pressi del confine con l’Ucraina.

sat/gsl (Fonte: Nato News)

Articolo precedente

Inflazione, Visco “Dal 2021 incremento pressoché continuo”

Articolo successivo

Calcio: Liga, tre turni di squalifica per Lewandowski

0  0,00