Casellati “Serve un cordone di sostegno e solidarietà per le donne”

1 minuto di lettura


“I femminicidi sono soltanto l’aspetto più tragico e plateale di uno stillicidio di vessazioni e soprusi psicologici, di minacce e di abusi sessuali. È dovere dello Stato, ma anche di tutti i cittadini, contribuire a mettere fine a questa barbarie, costruendo attorno alle donne in difficoltà un cordone di sostegno e di solidarietà”. Lo afferma il ministro per le Riforme, Elisabetta Casellati, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne.
mgg/gsl
Articolo precedente

iliad, in Italia creati 83mila posti di lavoro

Articolo successivo

Inquinamento. Milano chiama Roma: al via “i ghetti” verdi del Pd

0  0,00