Oracle, la tecnologia per dati sanitari sempre più accessibili

1 minuto di lettura


“Crediamo moltissimo in un approccio per i nostri clienti aperto e il più possibile iperconnesso, con sicurezza e velocità”. A dirlo in un’intervista all’Italpress è Alessandro Ippolito, Country manager di Oracle Italia.
fsc/gtr
Articolo precedente

Maltempo, frana investe strada statale a Maratea e finisce in spiaggia

Articolo successivo

Ischia, soccorritori ancora al lavoro per recupero dei 4 dispersi

0  0,00