Scoperta frode nel settore petrolifero per oltre 4 milioni

1 minuto di lettura


I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Chieti hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo per oltre 660 mila euro agli amministratori di una società che opera nel settore petrolifero per evasione di oltre 4 milioni di euro dell’Iva.

tvi/red

Articolo precedente

Pericolosa latitante arrestata negli Emirati Arabi ed estradata

Articolo successivo

Ciclismo, Malagò “Per Rebellin la bici era lavoro ma anche gioia”

0  0,00