Corruzione nel palermitano, coinvolto anche un sindaco

1 minuto di lettura


I Carabinieri di Patinico hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di 3 persone (di cui 2 destinatari del divieto di dimora nel comune di residenza e 1 del divieto di dimora nell’intera provincia) per corruzione. Coinvolto anche il sindaco del comune di Giardinello, in provincia di Palermo.
pc/gsl
Articolo precedente

Alexa sempre più nelle vite degli italiani, 17 miliardi di interazioni

Articolo successivo

Pd, Gianni Cuperlo l’anti Schlein di sinistra? Perché Elly non piace

0  0,00