Alla Cattolica il robot Nao interagisce con l’uomo grazie a ChatGPT

1 minuto di lettura


L’interazione tra uomo e Intelligenza Artificiale ha raggiunto una nuova frontiera: la Chat GPT, capace di simulare il linguaggio umano, è stata unita al robot sociale Nao. Il progetto è stato presentato al pubblico all’Università Cattolica di Milano.
xh7/fsc/gsl
Articolo precedente

Superbonus, passa la fiducia alla Camera: 185 i sì

Articolo successivo

Il Papa ha una bronchite su base infettiva, migliorano condizioni

0  0,00