Recupero e restauro di beni culturali, stanziati 64 milioni

1 minuto di lettura


ROMA (ITALPRESS) – Stanziati oltre 64 milioni per il recupero, il restauro, il consolidamento e la valorizzazione di beni culturali, architettonici e di culto. A seguito del decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, si è conclusa la programmazione degli interventi per la “conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione dei beni culturali” a titolarità del Mit, e sono stati inseriti nella programmazione 2023/2025 63 interventi pervenuti dai vari enti pubblico/privati.
fsc/gtr
Articolo precedente

Calcio: VAR. Maresca “Ci alleniamo a prendere decisioni sotto stress”

Articolo successivo

Rallenta la nascita di nuove imprese

0  0,00