Tsunami di luce contro il cancro

1 minuto di lettura


ROMA (ITALPRESS) – Grazie alle onde luminose estreme sarà possibile concentrare energia in modo preciso e non-invasivo in tessuti tumorali profondi. Questa la scoperta di un gruppo di ricerca formato da Sapienza Università di Roma, Istituto dei sistemi complessi del Cnr, Università Cattolica del Sacro Cuore e Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, che è riuscito nella trasmissione di luce laser di intensità estrema attraverso tumori millimetrici. Il risultato, pubblicato su Nature Communications, apre importanti prospettive per nuove tecniche di fototerapia per il trattamento del cancro, come spiega Massimiliano Papi, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli.
sat/gsl/mrv
Articolo precedente

Mondiali basket, sorpresa Germania: batte Usa 113-111 in semifinale

Articolo successivo

Musolino al Forum economico di Karpacz su sostenibilità trasporto marittimo in Ue

0  0,00